Roberta Vinci vola agli ottavi a Madrid. Uragano Nadal

Un’ottima Roberta Vinci batte per la seconda volta in carriera Caroline Wozniacki e vola agli ottavi di finale del torneo di Madrid. Primo tempo dominato dalla tarantina che strappa tre volte il servizio alla danese a fronte di un break subito, anche se i turni di servizio dell’italiana si sono trasformati due volte in autentiche maratone dalle quali la Vinci è uscita sempre alla grande. Va detto che la Wozniacki sul 4 – 1 ha dovuto fare ricorso all’intervento del fisioterapista per un problema al ginocchio che comunque sembra non aver inficiato la prestazione dell’ex numero uno del circuito. Il secondo set non sembra partire con i migliori auspici visto il break in apertura da parte della danese ma la Vinci recupera immediatamente. Fino al sesto game i turni di servizio filano via tranquillamente per le giocatrici ma nel settimo la Vinci è chiamata a rimontare da 0 – 30 e ad annullare una palle break. La stessa situazione si ripresenta a parte invertite nel game successivo ma la tarantina approfitta immediatamente della palla break per vincere il game e andare a servire per il set. L’azzurra non si fa pregare e sul 40 – 30 piazza l’ace decisivo che le vale gli ottavi di finale contro la vincente della sfida tra Svetlana Kuznetsova e Agnieszka Radwanska. Nel tabellone maschile l’uragano Rafa Nadal si abbatte su Juan Monaco e soprattutto spazza via i dubbi sulla sua condizione di forma. Incredibile la prestazione dello spagnolo che ha concesso un solo game all’argentino.

Sebastiano Borzellino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com