Rive del Po. Rinvenute ossa di bambina di 11 anni

Giallo sulle rive del Po: rinvenute ossa appartenenti ad una ragazzina di circa 11 o 12 anni. La scoperta è stata fatta da Enrico Lanzi, 59 anni, un ex calciatore di: Milan, Varese e Perugia che abita a Spessa Po, in provincia di Pavia. L’uomo, che stava passeggiando sulla riva con il suo can, è stato trascinato proprio dall’animale sul luogo del ritrovamento.  Accanto alle ossa, è stata ritrovata anche una maglia intima, presumibilmente della bambina. I carabinieri hanno subito avviato le indagini, coordinate dalla Procura della Repubblica. I resti della ragazza sono stati trasportati all’istituto di Medicina Legale di Pavia dove verranno esaminati. Probabilmente sarà effettuato anche il test del Dna per cercare di risalire all’identità della giovane il cui corpo potrebbe essere rimasto nelle acque del Po per oltre un anno.

Circa redazione

Riprova

Cerotti detox piedi ‘truffa’ di Er Cosmestics srl

I cerotti detox piedi hanno una storia antica, legata alla medicina tradizionale cinese. In origine …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com