Ritrovato a Giacarta il relitto del superjet scomparso ieri

E’ stato ritrovato a Giacarta, in Indonesia, il  relitto del Superjet 100 della compagnia russa Sukhoi . Il velivolo scomparso ieri durante un volo dimostrativo, con una cinquantina di persone a bordo, è stato individuato in una regione montuosa del sud di Giacarta. Smentita la notizia che tra i passeggeri vi fossero italiani.“Dall’alto il pilota dell’elicottero ha visto i resti dell’apparecchio e ha individuato il logo di Sukhoi”, ha riferito nel corso di una conferenza stampa Daryatmo, responsabile dell’Agenzia nazionale di soccorso. “Abbiamo reperito il relitto nel luogo dove avevamo perso i contatti con l’aereo”, cioè vicino a Cijeruk, nella regione del Monte Salak, un vulcano di 2.211 metri. Le ricerche a terra saranno complicate a causa del terreno montuoso e della fitta vegetazione.All’incidente non è sopravvissuto nessuno. Intanto Aeroflot ha fatto sapere che non intende rinunciare all’utilizzo dei Sukhoi: il superjet 100, frutto di una joint venture tra Sukhoi e l’italiana Alenia, è il primo aereo passeggeri post sovietico e rappresenta la speranza di rilancio dell’aviazione russa.

Circa admin

Riprova

Hong Kong: Lam, tengo mucchi di contanti a casa

A causa delle sanzioni decise dal governo Usa in risposta alla contestata legge cinese sulla …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com