Rinvio a giudizio per Lusi, prossima udienza il 25 febbraio

Rinvio a giudizio per Luigi Lusi, l’ex tesoriere della margherita, accusato di aver prelevato oltre 22 milioni dei fondi destinati al partito. La nuova udienza del processo è stata fissata per il 25 febbraio davanti alla IV sezione penale.

Oltre a Lusi che al momento sta scontando i domiciliari in un monastero in Abruzzo, sarnno ascoltati anche i commercialisti Mario Montecchia e Giovanni Sebastio e Diana Ferri, collaboratrice di Lusi e prestanome di una società riconducibile al senatore. Associazione per delinquere finalizzata all’appropriazione indebita il reato contestato a tutti.

Lusi deve rispondere anche di calunnia nei confronti di Francesco Rutelli. Quest’ultimo, insieme con la Margherita, si è costituito parte civile.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com