Ricette false per acquistare oppiacei, perquisizioni Nas Latina

Serie di perquisizioni dei carabinieri del Nas di Latina nell’ambito di una inchiesta della procura del capoluogo pontino per ricette mediche false legate alla detenzione illecita e spaccio di farmaci ad azione stupefacente. L’operazione, denominata “Sisters” perche’ prende il nome dal legame di parentela delle principali indagate, si e’ svolta a Velletri e interessa le province di Roma e Latina dove presso numerose farmacie venivano acquistati farmaci utilizzando false ricette mediche validate con timbri sottratti a medici ignari. Le attivita’ investigative hanno interessato prevalentemente il farmaco Depalgos, un analgesico oppioide il cui principio attivo e’ un composto di ossicodone (un agonista oppioide completo con azione simile alla morfina) e paracetamolo.

Sono cinque le perquisizioni svolte dai carabinieri del Nas di Latina in collaborazione con i carabinieri di Velletri e Castelgandolfo nell’ambito dell’operazione. Il blitz ha portato al sequestro di diverso materiale necessario agli indagati, in particolare due sorelle di Velletri, per preparare le ricette mediche false che col tempo avrebbero permesso l’acquisto di migliaia di compresse.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com