Renzi: mai con Berlusconi

Il Pd non farà un governo con Forza Italia di Silvio Berlusconi. E’ quanto assicura il segretario dem Matteo Renzi, intervistato da Repubblica: ‘Anche perché Berlusconi è bravissimo a camuffarsi. In questa campagna elettorale sembra un passante. Ma ce lo ricordiamo vero che lui è il principale responsabile di questi lustri? Che lui è Mister Spread? Che sta ripromettendo le stesse cose del 1994 perché non le ha mai fatte? E le uniche promesse mantenute, dall’Imu all’Irap, gliele abbiamo realizzate noi. Io non contesto ciò che Berlusconi ha fatto, contesto ciò che Berlusconi non ha fatto’.

Renzi dopo aver sottolineato che la contesa per il primo partito è tra noi e il M5s, critica anche i presidenti di Camera e Senato, Laura Boldrini e Pietro Grasso: ‘Sorprendente la loro scesa in campo, i loro predecessori non hanno brillato nelle urne. Ogni voto a Liberi e uguali è regalato alla destra’.

Mi spiace molto,  dice quindi sul passo indietro dell’ex sindaco di Milano Giuliano Pispaia, ma, grazie al generoso lavoro di Piero Fassino ha comunque prodotto una coalizione che sarà ufficializzata in settimana. L’Italia è l’unico grande paese europeo in cui la sinistra ha chance di vittoria. Ma bisogna che adesso la squadra del Pd sia compatta: mancano tre mesi alle elezioni, ora puntiamo a vincere, stop alle polemiche. Del resto, fa sapere, a mia fase zen è finita, ora si deve lottare casa per casa. Ai dirigenti del Pd dico che non tollererò solo chi si rassegna al primo sondaggio negativo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com