Renzi, l’Europa ed il 3%

“Questo è un momento molto pericoloso, dobbiamo cambiare l’Europa”,   dice il premier Matteo Renzi alla Cnn. “Dobbiamo cambiare l’Europa perché è giusto e perché il problema è la direzione. Ritengo sia assolutamente importante ridurre il potere della burocrazia in Europa, il livello del potere dei tecnocrati a Bruxelles”.  “C’è un problema per la mia posizione, perché sono assolutamente convinto che il 3% sia un parametro del passato ma il problema è che l’Italia ha perso credibilità perché non ha rispettato quel parametro nel passato. Quindi la posizione dell’Italia è chiara: noi rispettiamo il 3%, ma diciamo che ovviamente se il presidente della Francia decide di non rispettarlo, nessuno può dire che non è corretto”. Così il premier in un’intervista a Christiane Amanpour per la Cnn, registrata ieri a Londra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com