Renzi: c’è sfiducia ma l’Italia ce la farà

“C’è senso di preoccupazione, stanchezza, sfiducia nel Paese e non è solo un fatto economico, ma culturale, civile, sociale. Ma io sono sicuro ancor più di febbraio che non solo l’Italia ce la può fare ma che ce la farà senza ombra di dubbio”, così il premier Matteo Renzi nella conferenza stampa di fine anno. “Per la ripresa economica il 2015 sarà decisivo, ma non è un termine perentorio è un termine impegnativo ed è per questo che insisto sul senso dell’urgenza. Abbiamo fatto tutto quello che abbiamo promesso. In 10 mesi abbiamo fatto tanti errori, ma tutti i procedimenti sono stati avviati, con l’eccezione della scuola, perché abbiamo fatto un dibattito. Ecco perché, sottolinea, non si può accettare una ricostruzione per cui l’Italia che non fa ciò che aveva promesso. Se qualcuno pensa che esista Forza Italia senza Berlusconi, auguri. E’ un’ipotesi che non può venire in mente neppure ai teorici del girotondismo più puro”. Renzi poi continua sul Quirinale: “Possiamo individuare successore. Se e quando Napolitano deciderà di lasciare avra’ il diritto anzi il dovere da parte nostra di ricevere un grazie. Fino a quel momento ogni discussione è vana da quel momento siamo nelle condizioni di poter individuare un successore”

Circa redazione

Riprova

Usa: Donald Trump Jr ha il Covid, è in isolamento

C’e’ ancora un altro repubblicano della cerchia ristretta del presidente Usa, Donald Trump, che ha …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com