Renzi: “Assumerò interim Infrastrutture”

Dopo le dimissioni di Maurizio Lupi da ministro delle Infrastrutture e dei trasporti, “appena rientrato in Italia, assumo l’interim per qualche giorno”. Lo ha annunciato il premier Matteo Renzi a Bruxelles, al termine del Consiglio Ue. Il presidente del Consiglio definisce la decisione presa dal ministro Lupi “un gesto di grande dignità e sensibilità” e nega possibili ripercussioni sul governo e sulla maggioranza che lo sostiene: “Nessuna conseguenza politica sul governo”, assicura. Renzi annuncia anche che lunedì, “come concordato, ho unappuntamento con il Presidente della Repubblica con cui mi confronterò, come mi confronterò con Lupi. E nei prossimi giorni prenderemo le decisioni richieste dalla Costituzione”. Sottolinea poi il capo del governo: “Noi non dobbiamo avere paura che vengano fuori le indagini, io che sono un garantista non ho paura. Non si tratta di impedire un procedimento giudiziario, noi siamo perchè i procedimenti giudiziari siano fatti e bene; semmai è la sentenza che deve arrivare nei tempi giusti. Che si faccia pulizia è un fatto positivo, noi siamo liberi di non farci dettare le decisioni dalla magistratura, perchè le indagini non comportanto di per sé decisioni di natura politica. Un Paese normale è quello in cui ci si può dimettere anche senza un avviso di garanzia e in cui la magistratura fa le sue indagini”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com