René Lacoste, il leggendario tennista e stilista tre volte vincitore del Roland Garros

Jean-René Lacoste è nato a Parigi il 2 luglio 1904. La famiglia fa parte della ricca borghesia della capitale transalpina e fin da giovane frequenta i circoli più “in”, ma non impugna una racchetta fino all’età di quindici anni.

Come scriverà molti anni dopo la “Tennis Hall of Fame”, il futuro campione del mondo non è quello che si dice un talento naturale, almeno all’inizio della sua carriera. Sono la volontà e la dedizione, oltre ad un’intelligenza tattica formidabile e ad una incredibile forza di concentrazione, a farlo diventare un vero campione in questa disciplina sportiva.

Negli anni ’20 Lacoste è un formidabile atleta della racchetta. Il 1925 è l’anno che lo vede trionfare prima al Roland Garros e poi a Wimbledon. L’anno dopo vince anche gli Us Open. Si ripeterà due volte a Parigi e una volta a Londra e Oltreoceano.

Formò insieme a Jacques Brugnon, Henri Cochet e Jean Borotra la formidabile squadra dei “quattro moschettieri”, che strappò la Coppa Davis agli statunitensi nel 1927 e la vinse per sei stagioni consecutive, fino al 1932. Di questi quattro, Lacoste era il più giovane, ma probabilmente il più abile a rete, data l’eleganza del suo gioco.

L’anno successivo si ritirò dal tennis per fondare con l’amico e collega André Gillier una linea di abbigliamento sportivo che porta ancor oggi il suo nome. Grazie alle T-shirt polo che realizzò a partire dal 1933 nella sua linea di abbigliamento, Lacoste divenne ricco e popolare: il coccodrillo, simbolo della città della Provenza Nîmes, è infatti il marchio cucito sulla sinistra di tutti i suoi capi.

https://youtu.be/imOKKjfcMks

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com