Referendum, primo exit poll Mediaset: sì al 41-45%, no al 55-59%

Sì tra il 41% e il 45%, no tra il 55% e il 59%. Sarebbe questo il risultato del referendum secondo il primo exit poll Tecné diffuso da Mediaset.dpn

Il leader della Lega Matteo Salvini è stato il primo a commentare: “Se fossero confermati gli exit poll, Renzi dovrebbe dimettersi nei prossimi minuti. In un paese normale gli elettori dovrebbero tornare al voto nei prossimi minuti, senza governicchi” ha chiosato.

“I primi dati danno alcune indicazioni – ha commentato  il vicesegretario del Pd Lorenzo Guerini – aspettiamo la conferma dei dati e faremo una valutazione più compiuta quando i dati arriveranno alla nostra attenzione. Convocheremo gli organi del partito in pochi giorni, probabilmente martedì”.

Esulta l’esponente di minoranza Pd, Roberto Speranza: “Oggi si è scritta una bellissima pagina di partecipazione democratica. L’Italia ha dimostrato ancora una volta di essere un grande Paese. Nel campo del no c’è stato un pezzo irrinunciabile del centrosinistra. Noi – conclude – lo abbiamo rappresentato dentro il Pd, il risultato che si preannuncia dimostra che eravamo nel giusto a difendere le convinzioni nostre e di molti militanti e cittadini del centrosinistra”.

Tra i media stranieri i primi a reagire agli exit poll sul referendum italiano sono la Bbc e Sky News. Sul primo sito si sottolinea che “Il premier italiano Matteo Renzi ha perso il referendum sulle riforme costituzionali per un netto margine secondo gli exit poll”. Sky News apre proprio con l’Italia: “Il premier italiano ha perso un referendum chiave, secondo gli exit poll”.

Con il 5,7% dei seggi italiani scrutinati, il no è al 60,01%. Il dato e’ del Viminale.

Buona l’affluenza al 68,95 %, dato provvisorio relativo a 4.350 Comuni su 7.998.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com