Real Madrid – Bayern. Il meglio del calcio europeo

Il meglio del calcio europeo a confronto. Real Madrid e Bayern Monaco tra poche ore si sfideranno nella semifinale di andata di Champions League con unico chiaro e ovvio obiettivo: volare in finale. Il Real per cercare la decima Coppa Campioni della sua storia, il Bayern per confermarsi sul tetto d’Europa dopo il successo dell’anno scorso. In una sorta di finale anticipata, si troveranno di fronte, quindi, le due favorite della vigilia. Da un lato i galacticos che dovrebbero ritrovare Cristiano Ronaldo dopo il problema muscolare e che possono contare sullo splendido momento di forma di mister 100 milioni Gareth Bale che dovrebbe scendere regolarmente in campo nonostante qualche fastidio intestinale. Dall’altro un superbo Bayern, campione in carica, valorizzato dal tiki taka di Guardiola che ha trapiantato il suo marchio di fabbrica anche in Baviera. Gioco corale sì, ma anche la classe immensa e cristallina di Robben e Ribery, i due punti di forza di una squadra che ha dominato il campionato tedesco e che da settimane non fa altro che pensare e preparare questa supersfida. Ma Real – Bayern è anche la sfida nella sfida tra due degli allenatori più vincenti e migliori d’Europa, Carlo Ancelotti e Pep Guardiola, che stranamente si trovano uno di fronte all’altro per la prima volta. Ancelotti ostenta sicurezza e, pur riconoscendo all’avversario la forza e i favori del pronostico, spiega che il suo Real ha tutte le armi per far male al Bayern, una squadra simile al Barcellona nel modo di giocare, un Barcellona che gli uomini di Ancelotti hanno già messo in serie difficoltà. Per Guardiola, mai sconfitto al Bernabeu, l’appetito vien mangiando e, dopo aver vinto Champions e Mondiale per club l’anno scorso, aver già vinto la Bundesliga ed essere in finale della coppa nazionale, il Bayern non ha voglia di mollare un centimetro e cercherà la partita perfetta per “uscire indenni del Barnabeu”. Tutti disponibili per il tecnico spagnolo, mentre il tecnico italiano scioglierà solo all’ultimo momento i dubbi legati a Ronaldo e Bale anche se, come detto prima, i due fuoriclasse merengues dovrebbero essere regolarmente in campo.

Sebastiano Borzellino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com