Rapiti a Beirut 2 fratelli di origine siriane

Due fratelli di origine siriane, sono stati rapiti stamani a Beirut, sulla strada che porta all’aeroporto. Lo ha riferito l’agenzia d’informazione ufficiale ‘Nna’. I due, hanno spiegato i loro zii, erano arrivati a Beirut con un’auto targata Homs, città della Siria centrale tra le più colpite dalle violenze tra esercito e oppositori. I parenti dei due ostaggi hanno affermato di aver ricevuto una telefonata anonima in cui i rapitori hanno chiesto 5mila dollari per il loro riscatto. La ‘Nna’ ha riferito che la polizia libanese ha trovato la macchina dei due siriani e che sono in corso indagini per identificare i rapitori.

Circa redazione

Riprova

Etiopia: centinaia civili uccisi da esercito eritreo

I soldati eritrei hanno ucciso “centinaia di civili” a novembre 2020 nel Tigrè, regione a …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com