Ragazzina di 13 anni violentata in stazione. Amico autistico costretto a guardare

Sara’ interrogato dal gip del Tribunale di Cosenza, questa mattina, Francesco Mazzei, 41 anni, che e’ stato fermato per una presunta violenza sessuale ai danni di un ragazzina di 13 anni. Il fatto e’ avvenuto venerdì scorso presso la stazione ferroviaria di Cosenza. La ragazza era in compagnia di un altro minore, di 17 anni, che sarebbe affetto da forme di autismo e che avrebbe assistito all’accaduto. L’uomo, sorvegliato speciale, e’ accusato di violenza sessuale, sequestro di minori e rapina, visto che avrebbe anche sottratto del denaro ai due ragazzi. Sulla vicenda, su cui viene mantenuto uno stretto riserbo, stanno indagando i carabinieri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com