Raffaello per Roma: La castellana‚ un noir con Melania Fiore

Sarà in scena nell’ambito del festival estivo Raffaello per Roma ’22 Ritratti d’autore, il 5 agosto, lo spettacolo

La castellana‚ un noir con Melania Fiore, musiche di Antonio di Pofi, scritto e diretto da Giuseppe Manfridi. Prigioniera della sua bellezza e protetta dai privilegi del censo che il matrimonio le aveva guadagnato, la contessa Erzsébet Báthory (1560-1614) convinta che il sangue delle fanciulle vergini le garantisse un’avvenenza eterna, fece del suo castello uno spaventoso luogo di sterminio seriale.

I documenti del processo che la condannò a essere murata viva, parlano di 650 vittime.  La Báthory aveva creato un sistema perfetto per adescare giovani ragazze al fine di tradurre il loro sangue nel cosmetico di cui aveva bisogno. Un autentico noir, Melania Fiore, guidata dall’autore, in una prova d’attrice di grande spessore.

Circa Redazione

Riprova

“Panormus conca aurea suos devorat alienos nutrit” è l’iscrizione nel Palazzo Pretorio del capoluogo siciliano: il Genio di Palermo.

Sculture, fontane, affreschi, mosaici, documenti; la città è piena di riproduzioni del Genio, tutte con …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com