Raffaella Carrà, l’omaggio della tv a un anno dalla scomparsa

Il 5 luglio del 2021 ci lasciava Raffaella Carrà, mito assoluto della televisione italiana, che ne ha segnato la storia. In questi mesi non sono mancati gli omaggi all’icona del piccolo schermo, e nei giorni che precedono l’anniversario della sua scomparsa sia la Rai che Mediaset hanno inserito nel proprio palinsesto diversi appuntamenti dedicati al ricordo della mitica Raffaella.

La Rai, che per tantissimi anni è stata la “casa” di Raffaella Carrà, dedicherà all’icona della tv diversi appuntamenti speciali per ricordarla e celebrare tutto il suo talento.

Il primo omaggio è andato  in onda ieri,  domenica 3 luglio,  su Rai 3: alle 20.00, è infatti atteso lo speciale di Blob intitolato RaffaXSempre!, che ha raccontato la storia e il percorso della Carrà dai suoi esordi cinematografici fino ad arrivare alla consacrazione televisiva, diventando uno dei volti più amati del piccolo schermo. Sempre domenica 3 luglio, in seconda serata su Rai 1, Adriana Pannitteri ha raccontato la poliedrica artista nello speciale del Tg 1 intitolato Carramba, che Carrà!.

Domani, martedì 5 luglio, nel giorno della sua scomparsa, Rai 3 riproporrà alle 15.10 A Raccontare Comincia Tu!, l’ultimo programma di interviste che la Carrà ha condotto dal 2019. Nello stesso giorno la figura di Raffaella Carrà sarà omaggiata anche da Rai Storia. Alle 13.00 andrà in onda Raffaella In Bianco e Nero – Dagli anni ‘60 al 1970, mentre alle 19.35 in programma Pronto Raffaella: Il Debutto di una Rivoluzione, trasmissione che racconterà nel dettaglio la prima storica puntata dello show, andato in onda per la prima volta il 3 ottobre 1983.

Nella serata del 5 luglio ovviamente non poteva mancare su Rai 1 il ricordo di Techetecheté, il format che ripropone i momenti più belli della storia della tv italiana e dei suoi protagonisti, che dedicherà l’intera puntata alla regina del piccolo schermo.

Mercoledì 6 luglio, sempre su Rai Storia, alle 19.35 andrà in onda lo speciale A Raccontare Finisce Lei: Le Interviste Rai a Raffaella Carrà, una raccolta di interviste che la conduttrice ha rilasciato per Enzo Biagi nel 2000, per Bruno Vespa nel 2004, per Vincenzo Mollica nel 2007 e per Fabio Fazio nel 2013 e nel 2019. Alle 21.10 in programma un appuntamento di Storie della Tv interamente dedicato a lei.

Per concludere, giovedì 7 luglio alle 13.00, un’antologia di Ma che Sera, show disponibile con tutte le sue puntate su Rai Play, insieme a Canzonissima ‘70 e ‘71, Carramba che Sorpresa!, Milleluci, Buonasera Raffaella e la serie tv Mamma per Caso.

Il ricordo di Raffaella Carrà è ancora vivo nel suo pubblico, e per questo a un anno dalla sua scomparsa anche Mediaset ha preparato una serata omaggio al mito della tv. Su Rete 4 martedì 5 luglio andrà in onda in seconda serata uno speciale di Ieri e Oggi in TV, tutto dedicato alla grande artista.

In questi mesi la perdita di Raffaella Carrà si è fatta sentire e non sono mancati gli omaggi e i ricordi al volto amatissimo dagli spettatori. Lo scorso anno, per tutta l’estate, sono andate in onda le puntate più belle di Carramba che sorpresa, regalando al pubblico ancora una volta quelle emozioni che la conduttrice era riuscita a portare nelle case degli italiani. E proprio perché la Carrà ha lasciato un’impronta indelebile nel cuore di tutti, è già in programma per il prossimo anno, il 18 giugno del 2023, una serata speciale condotta da Milly Carlucci nel giorno in cui Raffaella avrebbe compiuto 80 anni.

Circa Redazione

Riprova

Esplorando la Val di Non, tra località e attrazioni uniche

Una zona d’Italia che sembra uscita direttamente da un libro di fiabe: benvenuti in Val …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com