‘Questo bimbo è… cosa nostra’, rimossi manifesti choc a Catania

CATANIA. Annuncio choc su manifesti ‘6×3’ in giro per la città a Catania e provincia: “Questa creatura meravigliosa è… cosa nostra!”. Questa infatti la scritta con tanto di foto di un bimbo che fa capolino con la coppola in testa e l’annuncio firmato dai genitori. La notizia, in tempi rapidi, ha fatto il giro dei social network. Il bimbo, inoltre, è figlio di un pregiudicato ritenuto vicino al clan Laudani, indagato in passato per associazione mafiosa. Il questore di Catania, Marcello Cardona, intanto, con una propria ordinanza, ha stabilito la rimozione dei manifesti.

Circa Cocis

Riprova

Omicidio di Yara: dopo 10 anni, nuove prove raccolte da Bossetti

Sono passati 10 anni dalla scomparsa di Yara Gambirasio, all’epoca 13enne, avvenuta a Brembate Sopra …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com