Pugno duro di Madia: ‘Licenziare i furbetti del cartellino’

Un dipendente pubblico che dice che va a lavorare e poi non ci va, deve essere licenziato, il ministro della Pubblica .amministrazione, Marianna Madia, riferendosi alle recenti cronache. Anche se, aggiunge, non è vero che tutti i dipendenti P.a. siano fannulloni. Il ministro ha quindi invitato a superare i luoghi comuni sui lavoratori pubblici ma alzando la guardia verso eventuali comportamenti sistematici di false presenze sul luogo di lavoro. Madia, intervenendo alla presentazione del Rapporto Rete Imprese Italia-Cer sulla burocrazia, non ha fatto riferimenti a particolari episodi ma gli ultimi fatti riportano alle vicende del Comune di Sanremo.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com