Prostituta sotto ricatto: 2 arresti a Cagliari

La ricattavano tenendo in ostaggio la figlia si soli 2 anni. Tutto per costringere una donna, di nazionalità romena, a prostituirsi e a versare loro i suoi “guadagni”. La giovane madre però non ha più retto minacce e violenze e  si è ribellata, ha raccontato tutto agli agenti della Squadra Mobile di Cagliari.

La polizia è così intervenuta, liberando la piccola e arrestando il protettore Florin Mihai, di 28 anni, e la sua convivente Ileana Unguru, di 27, residenti in un campo rom alla periferia di Assemini(Cagliari).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com