Proiezione film ‘Conversazioni su Tiresia’, al Teatro Mercadante di Napoli, il 17 luglio, ore 21,30

Venerdì 17 luglio 2020 dai Teatri Nazionali

un omaggio ad Andrea Camilleri

nel primo anniversario della scomparsa

Il Teatro Stabile di Napoli-Teatro Nazionale

il Piccolo Teatro di Milano, il Teatro Stabile di Torino in collaborazione con il Museo Nazionale del Cinema

il Teatro Nazionale di Genova, in collaborazione con Fondazione per la Cultura Palazzo Ducale Genova

Emilia Romagna Teatro Fondazione

il Teatro della Toscana, il Teatro di Roma

rendono omaggio al grande scrittore italiano

con la proiezione del film

CONVERSAZIONE SU TIRESIA

di e con Andrea Camilleri

a cura di Valentina Alferj

regia teatrale di Roberto Andò

regia di Roberto Andò e Stefano Vicario

musiche dal vivo di Roberto Fabbriciani

Prodotto da Palomar.

Il più celebre scrittore italiano

protagonista per la prima volta sul grande schermo

di un viaggio tra mito e letteratura

sulle orme dell’indovino Tiresia alla ricerca dell’eternità

In occasione del primo anniversario della scomparsa di Andrea Camilleri, avvenuta il 17 luglio 2019 a Roma, il Teatro Stabile di Napoli, il Piccolo Teatro di Milano, il Teatro Stabile di Torino in collaborazione con il Museo Nazionale del Cinema, il Teatro Nazionale di Genova in collaborazione con Fondazione per la Cultura Palazzo Ducale Genova, Emilia Romagna Teatro Fondazione, il Teatro della Toscana, il Teatro di Roma, rendono omaggio alla figura del grande scrittore siciliano nato a Porto Empedocle nel 1925, con la proiezione in contemporanea nei teatri da loro gestiti e, per Torino, al Cinema Massimo del film Conversazioni su Tiresia. Di e con Andrea Camilleri, prodotto da Palomar, tratto dall’omonimo spettacolo teatrale andato in scena al Teatro Greco di Siracusa l’11 giugno del 2018, con la regia di Roberto Andò. Un racconto mitico, pensato, scritto e narrato da Andrea Camilleri che “cunta” la storia dell’indovino cieco, le cui vicende attraverso i secoli si intrecciano a quelle dello stesso scrittore.

Quella serata indimenticabile, a cura di Valentina Alferj, diventata poi un film con la regia di Roberto Andò e Stefano Vicario e le musiche dal vivo di Roberto Fabbriciani, proiettato come evento speciale al cinema per soli tre giorni nel novembre del 2018, verrà ora riproposto al pubblico teatrale di tutta Italia, ulteriore evento speciale dedicato ad uno dei protagonisti della cultura italiana, saggista, sceneggiatore, regista, drammaturgo, scrittore, insignito nel 2003 dal Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi della medaglia di Grande Ufficiale dell’Ordine al merito della Repubblica.

Ma è soprattutto la grande passione per la recitazione, la regia e la drammaturgia teatrali che hanno fin dall’inizio caratterizzato la formazione e gli interessi dello scrittore, a motivare l’omaggio del 17 luglio prossimo da parte dei Teatri Nazionali, in un momento in cui il teatro necessita di affermare il suo ruolo e la sua funzione culturale, sociale e civile, qui affidati a una delle sue più autorevoli e popolari voci.

«Il teatro italiano omaggia Andrea Camilleri a un anno dalla scomparsa con la proiezione di ‘Conversazione su Tiresia’. Un film prezioso che ci restituisce la vitalità e l’intelligenza di un autore straordinario, proiettato nei Teatri Nazionali per un’iniziativa alla quale spero aderiscano quante più realtà possibili per rendere il giusto tributo a chi ancora ci emoziona con la sua creatività». Così il Ministro per i beni e le attività culturali, Dario Franceschini, commenta l’iniziativa promossa il prossimo 17 luglio.

Venerdì 17 luglio al Teatro Mercadante, Piazza Municipio, il film verrà proiettato alle 21.30.

L’ingresso è gratuito ed è consentito, fino a esaurimento posti disponibili, previa prenotazione obbligatoria all’indirizzo e-mail:

biglietteria@teatrostabilenapoli.it

Info allo 081.5513396

La foto  è di Lia Pasqualino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com