Procura di Pisa e quattordicenne in fuga

PISA.  “Consegnate la ragazzina alle autorità altrimenti spiccheremo un mandato di cattura internazionale per coloro che hanno sottratto la minore alla propria famiglia”. E’ l’ultimatum della procura di Pisa a chi avrebbe favorito la fuga della 14enne di Pisa scomparsa il 30 dicembre. Gli inquirenti sospettano che, insieme al fidanzatino 18enne di origini rom, abbia raggiunto la Francia e abbia trovato rifugio da parenti di lui, denunciato dalla madre della ragazza per sottrazione di minore.
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com