Prescrizione e Zingaretti: ‘Renzi? Giusto il confronto ma prevalga una logica di sintesi’

Il segretario del Partito democratico Nicola Zingaretti, interviene sulla prescrizione dopo le parole di Matteo Renzi che ieri, dal palco dell’assemblea di Italia Viva a Cinecittà, ha dichiarato che voterà con l’opposizione. “Credo che proprio quando ci sono visioni così diverse quello che deve prevalere è la voglia di trovare una sintesi- afferma il segretario del Pd-. Sulla prescrizione così come su altre cose. E’ giusto aprire un confronto su questo tema e abbiamo chiesto al presidente Conte di chiudere. Ovviamente, anche il Pd, se non ci sarà un compromesso soddisfacente che in realtà io credo arrivi – ha precisato – andrà avanti con la sua proposta di legge. Per un motivo molto semplice, perché in Italia non si può rimanere sotto processo a vita, non è giusto per gli imputati, ma neanche per le vittime che chiedono giustizia: una giustizia che arriva dopo decenni è malata”. E sul fatto di rimanere nello stesso governo, pur votando in maniera opposta, poi Zingaretti ha dichiarato: “Mi auguro che questa situazione non si determini perché tutti nella giornata di ieri, con toni diversi, hanno lavorato per chiedere agli altri una soluzione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com