Precipita jet privato con a bordo la sorella e la matrigna di Bin Laden

La matrigna e la sorella di Bin Laden sono morte nello schianto dell’aereo privato precipitato ieri nell’Hampshire su un parcheggio mentre era in fase di atterraggio. Il jet saudita, di proprietà della Salem Aviation di Gedda, controllata dalla famiglia di Osama Bin Laden, è precipitato nell’Hampshire, sud dell’Inghilterra. Il velivolo stava cercando di atterrare all’aeroporto di Blackbushe, ma è precipitato alla fine della pista, prendendo subito fuoco. Il jet ha distrutto 15 auto parcheggiate nel sito di aste e appartiene a un saudita. Sul luogo si è levata una densa colonna di fumo nero. Morti i quattro che erano a bordo. Il jet era decollato dall’aeroporto di Malpensa. Il velivolo è esploso all’impatto con il suolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com