Prato. Tragedia a gita parrocchiale: muore un 11enne

Finisce in tragedia una gita parrocchiale sul monte Calvana, in provincia di Prato. Un bambino di 11 anni ha avuto un arresto cardiaco ed è morto. L’immediato trasporto con l’elisoccorso all’ospedale di Careggi non ha salvato la vita al giovane. La comitiva, una settantina di ragazzi dagli 8 ai 16 anni ed accompagnati da adulti, era partita per fare una gita sul Monte Calvana, nei pressi di Casa Bastioni. La giornata era iniziata come una delle tante altre: tanti sorrisi e voglia di divertirsi. Ma ecco quello che meno ti aspetti: un 11enne improvvisamente si accascia al suolo e nonostante i soccorsi per il bambino non c’è stato nulla da fare. A provocare il forte malore sarebbe stato il caldo torrido che imperversava sulla montagna: la comitiva ha camminato per alcuni chilometri sotto il sole cocente.

Anche gli altri bambini, disidratati e stremati, hanno avuto bisogno di soccorsi: sono stati evacuati con un elicottero dei vigili del fuoco che ha fatto la spola tra il monte Calvana e la caserma dei pompieri di Prato. Sono stati organizzati più voli, uno ogni sette minuti, perché i ragazzi non erano in grado di proseguire la marcia: sono stati evacuati a gruppi di 7-8 per volta.

“Stavamo camminando da un pò, eravamo quasi in vetta quando ci hanno detto che un bambino si era sentito male. Mi sono voltata e lo stavano soccorrendo”, racconta una una bambina di dieci anni che faceva parte della comitiva soccorsa sulla Calvana a Prato. “Avevamo un pò caldo ed ero un pò stanca – aggiunge – ma eravamo tranquilli. E’ una gita che facciamo ogni anno ed è sempre stato divertente”.

Circa admin

Riprova

Covid: focolaio a St. Moritz, due hotel in quarantena

Le autorità sanitarie svizzere hanno messo in quarantena due hotel e chiuso tutte le scuole …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com