Prato: cadavere in tipografia. Probabile omicidio

Si chiama Andrea Manzuoli, l’ uomo di 46 anni trovato morto all’interno di una tipografia a Prato: secondo i primi accertamenti, sarebbe stato ucciso. La vittima ha ferite alla testa inferte con un oggetto contundente. Il corpo è stato rinvenuto all’apertura della tipografia da un dipendente, nel Macrolotto 2 della zona industriale di Prato. Sul posto i carabinieri. L’uomo lavorava nella tipografia da quattro anni e viveva in una roulotte   parcheggiata nel piazzale antistante la fabbrica Beusi, in via Onorio Vannucchi. Era separato e aveva una figlia di 14 anni. Sul piazzale, tra l’ingresso della ditta e la roulotte, è stato ritrovato dai carabinieri un manico di scopa rotto, spezzato in tre parti e, non lontano, anche la spazzola della scopa. Forse la vittima è stata anche accoltellata.

Circa redazione

Riprova

Processo Ruby ter, ‘Per Berlusconi riposo assoluto’

Le “condizioni di salute in cui tuttora versa” Silvio Berlusconi ha bisogno di un “periodo …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com