Pozzallo. 5 egiziani fermati per sbarco immigrati

Cinque egiziani sono stati fermati perché ritenuti gli scafisti dello sbarco avvenuto venerdì scorso al largo delle coste iblee di 81 migranti, a bordo di un peschereccio intercettato dalla Guardia Costiera di Pozzallo. I fermati sono Sied Ali Sied Ebrahim, di 43 anni, Elsaed Hesham Ibrahim di 28 anni, Mekdi Arabi Abdl Saram di 39 anni, Mahmoud Gafex Mahmoud di 58 anni, e Elbary Ali Adel di 39 anni: sono accusati di associazione per delinquere finalizzata al favoreggiamento dell’immigrazione clandestina. Gli extracomunitari sono stati rinchiusi nella casa circondariale di Modica, a disposizione del procuratore capo Francesco Puleio, che ha coordinato tutta l’attività investigativa. La capitaneria di Porto di Pozzallo era intervenuta dopo la segnalazione di un motopesca con a bordo gli immigrati a circa 11 miglia a sud-ovest del porto. Il natante era stato poi trainato a Pozzallo e i clandestini erano stati sistemati presso il centro di prima accoglienza nell’aria doganale e nella palestra del campo sportivo, dove erano stati sottoposti alle procedure di identificazione e foto-segnalamento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com