Porto Cesareo. Nuovo attentato a sindaco: il secondo in cinque mesi

Il sindaco di Porto Cesareo paese in provincia di Lecce, la notte scorsa è stato vittima di un nuovo attentato: il secondo in cinque mesi. I carabinieri della stazione locale, indagano sulla persona che la notte scorsa ha fatto esplodere una bomba carta sotto l’auto della moglie del sindaco Salvatore Albano. Un altro attentato dinamitardo è stato compiuto nel maggio scorso,ai danni dello studio di Cataldo Basile, componente del direttivo provinciale Pdl.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com