Pomeriggio ricco di gol in Serie A

Vince in rimonta il Napoli che respinge l’assalto al terzo posto della Fiorentina, per qualche minuto a meno sei dagli azzurri. Ci pensa Gonzalo Higuain, autore di una tripletta, a spazzare via la Lazio passata in vantaggio con Lulic. Sul finire del primo tempo una magia di Mertens aveva dato il pareggio al Napoli trascinato poi dal “Pipita” la cui tripletta è stata intervallata dal momentaneo 3 a 2 di Onazi. A proposito di Fiorentina, anche i viola hanno vinto in rimonta a Verona. 3 a 5 il risultato finale con i gol di Sala, Toni e Iturbe per gli scaligeri, Cuadrado, Borja Valero, Matri e Aquilani (doppietta) per i gigliati. Vince l’Inter che si conferma grande lontano da San Siro e in partite piene di insidie. La copertina è tutta per Mauro Icardi che mette a segno una doppietta e vince, stravice il duello personale con Maxi Lopez che, invece, si è fatto parare un rigore. 0 a 4 il risultato finale con le altre reti di Samuel e di un sontuoso Palacio, ma il risultato, almeno nelle dimensioni, è bugiardo perché la Sampdoria, in dieci per l’espulsione ingenua di Eder, per tutto il primo tempo ha cinto d’assedio l’area nerazzurra con l’Inter salvata da uno strepitoso Handanovic. Incredibile la partita di Torino che  esplode all’85esimo col gol di Gilardino. Ma Immobile al 92’ e Cerci al 93’ trovano due capolavori che permette al Toro di rigirare la partita. Il Chievo, infine, fa suo lo scontro salvezza col Livorno che adesso vede più vicina la Serie B. Vantaggio granata con Siligardi, Paloschi e Thereau portano in vantaggio i veronesi prima del pareggio di Paulinho. Quindi Paloschi, tripletta per lui, trascina il Chievo alla vittoria e, chissà, alla salvezza.

Sebastiano Borzellino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com