Polonia bloccata all’esordio degli Europei 2012 dalla Grecia

La Polonia ha pareggiato 1-1 con la Grecia nella gara inaugurale del torneo. La partita, giocata a Varsavia, è valida per il girone A. In vantaggio nel primo tempo i polacchi con Lewandowski (al 17′), pareggio dei greci al 6′ st con Salpingidis. Nemmeno in dieci contro undici e in vantaggio di un gol, la Polonia riesce a spezzare l’incantesimo e a chiudere una partita che sembrava già vinta. Il traguardo della prima sospirata vittoria a una fase finale dell’Europeo è ancora una volta rinviata. Ma quanta rabbia e amarezza per i tifosi polacchi che in tanti, dopo la cerimonia inaugurale di Euro 2012, avevano atteso l’esordio della loro nazionale, sperando di poter finalmente gioire. Troppo inesperta la formazione di Smuda contro una Grecia, già campione nel 2004, più smaliziata, che è riuscita a uscire indenne strappando un pareggio che all’inizio sembrava un azzardo. Una partita, quella che ha aperto il sipario del torneo continentale, dove lo spettacolo certo non è mancato. Due gol (più uno annullato ai greci), due espulsi, un rigore parato: di tutto e di più insomma.

Circa redazione

Riprova

Serie A, si esibiscono le grandi nel ricordo di Pablito.

Giornata spettacolare in Serie A, tanti gol, Roma ed Atalanta da urlo. Settimana di lutto …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com