Pistorius. L’agente: “Nessuna competizione nel 2013”

“Oscar ha deciso di non tornare in pista e di non partecipare ad alcuna gara almeno sino alla fine dell’anno”. Lo fa sapere Peet van Zyl, agente dell’atleta paralimpico sudafricano che il 4 giugno andrà a processo per l’uccisione della fidanzata, Reva Steenkamp. “Ha ricevuto diverse richieste dagli organizzatori dei meeting dei meeting – ha spiegato Zyl – un buon numero di eventi che l’avrebbero impegnato per tutto l’anno. Ma ha deciso di non gareggiare”. Pistorius, libero su cauzione, può comunque viaggiare all’estero e non prenderà dunque partecipare ai Giochi Paralimpici, di Lione, in programma a luglio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com