Pisa, imprenditore suicida a causa della crisi

È il secondo morto suicida, da questa mattina ed il ‘millesimo’ da mesi e mesi. A commettere il folle gesto è un imprenditore 65enne. L’uomo è stato trovato morto nella sua azienda a Pisa. Prima di togliersi la vita, l’uomo avrebbe scritto su un biglietto le cause che lo hanno spinto a suicidarsi, tra cui anche i problemi economici. Questa non è né la prima né l’ultima morte a causa della crisi. L’imprenditore era titolare di una azienda di prodotti chimici per il settore conciario. Sul posto sono intervenuti i carabinieri.

Circa redazione

Riprova

Sciopero 14 gennaio nelle principali città, cosa si ferma e per quanto

È stato confermato per venerdì 14 gennaio lo sciopero nazionale di 4 ore indetto unitariamente …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com