Pisa, imprenditore suicida a causa della crisi

È il secondo morto suicida, da questa mattina ed il ‘millesimo’ da mesi e mesi. A commettere il folle gesto è un imprenditore 65enne. L’uomo è stato trovato morto nella sua azienda a Pisa. Prima di togliersi la vita, l’uomo avrebbe scritto su un biglietto le cause che lo hanno spinto a suicidarsi, tra cui anche i problemi economici. Questa non è né la prima né l’ultima morte a causa della crisi. L’imprenditore era titolare di una azienda di prodotti chimici per il settore conciario. Sul posto sono intervenuti i carabinieri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com