Picchiano con una mazza da baseball il fidanzatino marocchino della figlia

 

 

 

Non approvavano il fidanzamento della figlia con un coetaneo di origine marocchina. Due genitori trevigiani hanno sequestrato, minacciato con un fucile e poi picchiato con una mazza da baseball un ragazzino 15enne. 

La vicenda – Il giovane era stato invitato dalla ragazza che, sola in casa, non si aspettava il rientro improvviso dei genitori. I coniugi invece, rientrati prima del previsto, non hanno gradito la presenza del ragazzino e lo hanno aggredito. I due sono stati denunciati dai carabinieri il cui intervento ha evitato il peggio. Il 15enne, fuori su balcone, ha mandato un sms provvidenziale al fratello.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com