Piazza Affari in picchiata. Allarme Btp. Spread a 402 punti

Piazza Affari in profondo rosso. La Borsa di Milano dopo una apertura in negativo, sulla scia delle principali piazze europee, aumenta le perdite. Tutti i listini europei fanno segnare un segna negativo ma la maglia nera, a due ore dall’apertura degli scambi, spetta a Milano. La borsa italiana perde il 2,65% trainata dalle perdite delle banche: Intesa SanPaolo si attesta ad un teorico -6,5% teorico, Unicredit a -5,01% e Fiat -4,79%. In controtendenza Bpm +3,2% e Parmalat +1,44%. Male le piazze del Vecchio Continente: Parigi -1,78%, Francoforte -1,42% e Madrid -1,39%. A pesare sull’area euro sono i titoli delle materie prime, bancari e auto.

Ma a preoccupare l’economia italiana è lo spread tra il Btp e il bund tedesco che sfonda di nuovo i 400 punti base volando a 402 punti. Il rendimento del decennale italiano sul mercato secondario balza al 6,14%.

Circa redazione

Riprova

Bonus 2023, quali aiuti saranno cancellati da gennaio

Con il governo Meloni alcuni dei bonus in vigore nel 2022 non sono confermati per …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com