Peste suina, Gualtieri: “Sarà ultimo anno con i cinghiali a Roma” 

“I cinghiali sono anche una conseguenza del fatto che per anni Roma è stata molto sporca, sicuramente non è l’unica causa: non sono state fatte politiche di contenimento negli anni scorsi, per esempio”. Il sindaco di Roma Roberto Gualtieri, ospite a “The Breakfast Club” su Radio Capital, spiega le azioni da adottare nella capitale contro la diffusione della Peste suina. “Noi collaboriamo attivamente con il commissario straordinario scelto dal governo. Abbiamo le zone rosse con recinzioni, nuovi cassonetti rafforzati in queste zone. La Peste suina ridurrà il numero dei cinghiali, poi ci saranno anche le misure di abbattimento. Sarà l’ultimo anno con i cinghiali a Roma”, ha concluso il sindaco.

Circa redazione

Riprova

La Russa e Musumeci, ‘miglior candidato possibile’

«Secondo la classifica pubblicata  da Il Sole 24 Ore, il presidente della Regione Siciliana, rispetto …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com