Perugia. Uccide il fratello e chiama i carabinieri

Accoltella il fratello durante una lite e poi chiama i carabinieri che lo arrestano. È accaduto a Citerna, in provincia di Perugia. L’uomo,un 43enne di Città di Castello era in cura presso una struttura di igiene mentale.

Secondo gli inquirenti,il 43enne nel corso di un litigio scoppiato per futili motivi con il fratello,di 50 anni,ha impugnato un coltello da cucina e lo ha colpito ripetutamente fino a provocarne la morte. Subito dopo ha chiamato i carabinieri comunicandogli di aver ucciso il fratello.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com