Per prima volta realizzato robot che ‘decide’ se ferire o meno l’uomo

Per la prima volta è stato costruito un robot che decide autonomamente se infliggere o meno una ferita, violando idealmente la ‘prima legge della robotica’ inventata dallo scrittore e scienziato Isaac Asimov, quella che afferma cioé che un robot non può fare del male ad un essere umano. A costruirlo è stato Alexander Reben, un ingegnere dell’università di Berkeley. Il suo dispositivo IA può scegliere se pungere o no un dito provocando una piccola ferita. Il robot consiste in un braccio meccanico e una piattaforma su cui l’utente deve mettere il dito. L’intelligenza artificiale decide arbitrariamente se far partire un ago che punge il dito o no.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com