Per la A e’ gia’ Juve-Napoli

E’ meglio Juventus-Napoli, big-match del campionato di Serie A, oppure il Festival di Sanremo? ‘Vediamo chi vincerà’, la domanda di Carlo Tavecchio, numero 1 del calcio italiano. La battuta, al termine dell’incontro dello stadio Olimpico di Roma, dove si è svolto l’incontro fra gli arbitri e la Serie A, la dice lunga sul carattere nazionale-popolare dell’evento e sull’attesa che regna attorno alla supersfida dello Juventus stadium è  sabato sera e’ sfida diretta per lo scudetto. Di fatto, la settimana e’ appena cominciata ma e’ gia’ febbre del sabato sera. Rizzoli e’ favoritissimo per la designazione arbitrale, i tifosi Napoli fanno i conti con il divieto di trasferta per motivi di sicurezza.  La passione dei tifosi,  soprattutto di fede napoletana, a digiuno di titoli da 26 anni, ha raggiunto livelli di guardia. Un po’ tutti hanno provato a giocare, a tavolino, la sfida delle sfide. Da Ranieri a Lippi, da Stellone a Spalletti, a Castori, fino alla battuta del presidente della Figc. ‘Qualsiai cosa accade sabato, alla fine del campionato mancheranno ancora 13 partite e ci saranno in palio 39 punti’,  il parere di Marcello Lippi. Per Luciano Spalletti, allenatore della Roma, invece, c’è un solo risultato: ‘Il pareggio  perché entrambi cercheranno di vincere e alla fine non ci riuscirà nessuno’.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com