Per i novantanni del Re Mihai I di Romania concerto all’Opera Nationala di Bucarest

Per festeggiare la veneranda età il Re di Romania Mihai I ha invitato tutti i suoi amici all’Opera Nationala di Bucarest. Il concerto tenutosi questa sera è stato impreziosito da canzoni napoletane come Torna a Surriento e O sole mio.  Mihai I preferisce Mozart, Puccini e Verdi ma non disdegna assolutamente la musica classica napoletana. La giornata è iniziata alle 10 con un discorso in parlamento, sono trascorsi circa sessanta anni dall’ultimo discorso ai tempi della monarchia. La Romania è una repubblica di tipo presidenziale ed il Re è una figura storica. Michele I fu costretto ad abdicare nel 1947 ma ha sempre riscosso la simpatia della gran parte della popolazione romena. Una nota curiosa che lo riguarda. E’ l’unico Re in vita che ha “visto” lo scoppio della seconda guerra mondiale. Assenti di lusso il primo ministro Boc ed il presidente Basescu.

Carmen Elena Mandroc

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com