Pensione, cosa sono gli Etf e come possono creare ricchezza

Quello delle pensioni è un tema sempre più caldo, soprattutto in vista di un futuro che – al momento – appare abbastanza incerto dal punto di vista finanziario.

Per questo motivo, sempre più persone stanno pensando di costruirsi una pensione privata da affiancare a quella statale.

Come aumentare la pensione con gli ETF

Tra gli strumenti più utilizzati per questo scopo troviamo gli ETF, acronimo inglese che sta per “Exchange traded funds”,  un particolare tipo di fondo di investimento. L’accesso a questi fondi non ha particolari barriere di ingresso, è infatti possibile attuare un piano di accumulo anche con cifre esigue.

La peculiarità principale degli ETF è la gestione passiva, si legano infatti a un indice azionario preesistente, replicandone semplicemente l’andamento. L’esempio più classico è quello degli ETF legati all’indice S&P 500, che raccoglie le 500 aziende statunitensi più grandi per capitalizzazione di mercato.

Ciò permette agli investitori di avere la massima e costante trasparenza sul rendimento, oltre che una notevole semplicità di utilizzo. Dal punto di vista operativo gli ETF possono essere acquistati e venduti come delle azioni, quindi tramite banca o broker finanziario.

Ciò evidenzia un altro grande vantaggio di questi strumenti: la flessibilità. In qualsiasi momento è infatti possibile decidere di ritirare i fondi o parte di essi: non ci sono vincoli temporali, come avviene per la pensione statale.

In Italia gli Exchange Traded Fund sono quotati dal 2002, Piazza Affari è una delle principali borse europee per questo mercato.

Prima di decidere di investire in questo o altro genere di strumento finanziario – per quanto il funzionamento possa sembrare intuitivo – è fondamentale affidarsi al parere di un consulente finanziario abilitato, per comprendere concretamente il rapporto di rischio.

Non si tratta infatti di valutazioni alla portata dei non addetti ai lavori ed ogni ETF presenta rischi e opportunità che vanno rapportati alle specifiche situazioni finanziarie degli investitori, come per qualsiasi altro fondo pensione.

Sono innumerevoli i fattori che entrano in ballo e non riguardano semplicemente la situazione patrimoniale.

Il mercato degli ETF in Italia è interamente dedicato alla negoziazione in tempo reale degli strumenti che replicano l’andamento di indici e di singole materie prime.

Circa Redazione

Riprova

Pensioni, partiti a lavoro per non tornare alla Fornero: cosa cambierà

Il 31 dicembre gli italiani saluteranno Quota 102, il regime transitorio che consente di andare …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com