Pena diminuita per Elvis Asani, sequestrò e violentò la fidanzata 17enne, 4 anni in Appello

Sequestra e violenta la fidanzata, pena diminuita a 4 anni. Il procedimento riguarda Elvis Asani, kosovaro, 25 anni, arrestato dalla polizia di Trento nel maggio del 2011, dopo che la ragazza, connazionale, 17enne, era riuscita a fuggire e a denunciare la sua situazione. Aveva riferito di essere stata segregata in casa, picchiata, violentata e minacciata per due mesi, finchè non era riuscita a scappare e a correre in ospedale. Promessa sposa in un matrimonio combinato tra le rispettive famiglie a fine gennaio 2011, quando il giovane coi propri parenti era andato a prenderla nel Paese d’origine, aveva raccontato che giunta a Trento era stata costretta a fare da ‘Cenerentola’ in casa per il futuro marito, i genitori, le sorelle e i fratelli di lui. Chiusa a chiave nel piccolo monolocale dove vivevano tutti, ne era uscita piena di lividi e ferite.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com