Pellegrini, una zampata per tornare a crederci

Emozioni dalla vasca olimpica del nuoto, emozioni finalmente azzurre! 1′ e 56″, come la Muffat, ieri oro, come la Schmitt ieri argento. D’accordo c’è mezzo secondo di differenza, ma Federica Pellegrini era nella seconda delle semifinali, e non ha potuto giocare sul loro ritmo. Quindi ciò vuol dire che domani nella finalissima dei 200sl, dove è da anni la vera, mai contrastata regina. Fede è tornata, non grandissima come in passato, ma quantomeno competitiva, e domani si giocherà un posto sul podio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com