Pelè nuovamente ricoverato: arriva il messaggio delle figlie

Come già accaduto negli ultimi mesi, sono state Kely Nascimento e Flavia Kurtz ad aggiornare il mondo intero sulle condizioni della leggenda del calcio brasiliano.

Continuano le tribolate vicende di salute per Edson Arantes do Nascimento, noto a tutti come Pelé .

La leggenda del calcio brasiliano infatti, più volte costretto in ospedale negli ultimi mesi, è stato nuovamente ricoverato all’ospedale Albert Einstein di San Paolo da dove però sono arrivate importanti rassicurazioni in merito alle sue condizioni.

Pelè, l’aggiornamento dato dalle figlie

Sul profilo Instagram di Kely Nascimento , una delle figlie di Pelè, è stato spiegato infatti come il ricovero del padre fosse stato organizzato da tempo.

“ Tra due o tre giorni torna a casa per godersi il Natale. Questa non è stata una sorpresa” si legge sotto una fotografia ritraente il padre abbracciato all’altra figlia Flavia Kurtz .

Questa, da par suo, ha pubblicato sul suo account la medesima immagine invitando tutti a “star tranquilli” in quanto quella a cui si è sottoposto Pelè “è l’ ultima visita dell’anno all’ Einstein” dove, per l’occasione, l’ex campione del Santos ha effettuato un “trattamento con esami di controllo e chemio”.

Pelè, gli ultimi mesi piuttosto movimentati

Pelè infatti, lo scorso 4 settembre, era andato sotto i ferri per asportare un tumore al colon , un’operazione non di poco conto anche considerata l’età del nativo di Três Corações .

Dopo l’asportazione, alcune difficoltà respiratorie l’avevano quindi riportato all’Albert Einstein dove i medici avevano optato per mantenerlo sotto osservazione qualche giorno presso l’unità di terapia intensiva .

Pelè, una situazione da tenere sotto controllo

Col tempo, la fisioterapia e gli esercizi suggeritogli dai medici, le condizioni di Pelè sono migliorate tant’è che il classe 1940 ha fatto ritorno presso la sua dimora.

La sua situazione tuttavia va costantemente monitorata ed è per questo che di recente, per continuare il ciclo di cure iniziato dopo l’operazione, si è recato nuovamente presso l’ormai struttura ospedaliera di San Paolo.

Qui, oltre agli interventi social delle figlie, gli stessi medici si sono affrettati a rasserenare tutti comunicando ufficialmente che “Pelè è in condizioni stabili e la previsione è che sia dimesso tra qualche giorno”, notizia questa che chiaramente fa ben sperare in vista del completo recupero dell’asso carioca.

Circa Redazione

Riprova

Terremoti in Italia, cosa succede: parlano gli esperti

Raffica di terremoti in tutta Italia, da Genova a Catania: in solo giorno registrati sei …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com