“È bene che il segretario Nicola Zingaretti resti al suo posto e guidi il Pd che, dal governo, è impegnato a gestire uno dei momenti più drammatici per l’Italia dal secondo Dopoguerra”, dichiara Cesare DAMIANO, già ministro del Lavoro e componente della direzione del Partito democratico.