A white paper plane with the writing reading "Belarus is with you" lays among flowers in front of the Russian Embassy brought by Belarusians to pay tribute to victims of a Russian plane crash in Minsk, Belarus, Sunday, Nov.1, 2015. A Russian passenger plane has crashed in the Sinai peninsula Saturday with 217 passengers, mostly Russians, and seven Russian crew members killed. (ANSA/AP Photo/Sergei Grits)

Paura terrorismo, caos voli per Sharm el Sheikh e migliaia di turisti a terra

Dopo lo stop di Downing Street agli aerei britannici in partenza per Sharm el Sheikh, Cameron interviene difendendo la scelta e sottolineando che ‘passerà del tempo prima che la misura rientri’. Il premier dice di comprendere la preoccupazione egiziana, si teme infatti un blocco dei flussi turistici a causa del terrorismo, ma ‘la sicurezza dei cittadini del Regno Unito viene prima’.  Stop dalla tedesca Lufthansa ai voli con destinazione Sinai.  Anche Easyjet, compagnia britannica, ha cancellato oggi altri voli compreso quello in partenza da Milano. Restano così a terra 180 passeggeri che avrebbero dovuto fare ritorno a Malpensa con lo stesso velivolo. L’Ucraina ha preso la medesima decisione. Mentre l’Italia, al momento fa parte dei 7 Paesi europei, da cui partono ancora aerei per la località turistica nel Sinai e oggi i voli in partenza sono tre.  La stampa di Londra ha puntato il dito contro la sicurezza nell’aeroporto di Sharm. Programmati da Fiumicino per sabato e domenica due charter con Blue Panorama e Air Mistral.

Circa Roberto Cristiano

Riprova

Carceri: sospesa direttrice Taranto, agevolava detenuto

“Condotte irregolari” nell’interesse di un detenuto della casa circondariale di Taranto. Per questa motivazione, è …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com