Paura alla Casa Bianca, pacco con tossina mortale inviato a Donald Trump

Un pacco contenete una tossina mortale è stato inviato a Donald Trump. Secondo quanto scritto da Il Fatto Quotidiano, che cita la Cnn, il presidente americano non ha avuto contatti con il veleno grazie al tempestivo intervento delle forze di sicurezza che hanno intercettato il pacco e fatto tutti i controlli del caso.

Sulla vicenda è stata aperta un’indagine da parte dei servizi segreti e dell’Fbi per accertare meglio la dinamica. Non sarà semplice risalire all’identità dei responsabili di questo gesto.

Le autorità americane preferiscono mantenere il massimo riserbo sulla vicenda. Secondo le indiscrezioni della stampa statunitense, il pacco sarebbe stato intercettato dalle forze di sicurezza della Casa Bianca durante le operazioni di controllo della posta diretta al presidente e al suo staff.

Nessun contatto, quindi, tra l’ex tycoon e la sostanza che sarebbe ricina. E’ stata aperta un’indagine dall’Fbi e dai servizi segreti per risalire ai responsabili di questo gesto. Nessuna pista è esclusa con il livello di allerta che è stato innalzato alla Casa Bianca.

Nessuna pista è stata esclusa dalle autorità americane che stanno facendo tutti gli approfondimenti del caso. Un episodio avvenuto a poco più di un mese dal ritorno alle urne negli Stati Uniti.

Una volata finale tra Trump e Biden visto che, secondo i sondaggi, la differenza registrata nelle settimane scorse si è assottigliata. Le prossime mosse saranno decisive per capire chi potrà essere eletto alla Casa Bianca. Una corsa che continuerà fino alla vigilia del voto con l’ex tycoon che ha visto aumentare le sue possibilità di un secondo mandato nel giro di poche settimane.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com