Patto di Stabilità: Comuni protestano, il 21 marzo a Roma

Dai Comuni arrivano le proteste che in questi mesi si sono amplificate. E’ infatti di oggi la notizia che se non giungano atti concreti da parte del Governo le amministrazioni locali invitano ad effettuare i pagamenti alle imprese per un importo pari a circa 9 miliardi, “da impegnare per spese in investimenti ed opere”: è quanto preannuncia l’Anci, che dà appuntamento al 21 marzo a Roma per una manifestazione di protesta. “Il nostro non è un ultimatum, ma non c’é molto tempo e a questo punto attendiamo dal Governo risposte utili tra la fine di Pasqua e metà aprile”: lo ha riferito il presidente dell’Anci, Graziano Delrio, aggiungendo che “dopo quella scadenza i Comuni potranno approvare una delibera di giunta – definita ‘oggi pagò – che autorizzerà i pagamenti per investimenti e opere”. Secondo Delrio il Governo “ha tutto il tempo quindi per deliberare un provvedimento”

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com