Pattinaggio. Carolina Kostner conquista la Cupo of China

Velocità nella pattinata, precisione sui salti, grande sicurezza complessiva e tanta classe. Carolina Kostner danza sul ghiaccio e conquista la vittoria ‘Cup of China’, terza tappa dell’Isu Grand Prix di pattinaggio di figura. Sul ghiaccio dell’Oriental Sport Center di Shanghai, che per la prima volta ha ospitato un evento di caratura mondiale di questo sport, la pattinatrice azzurra è stata davvero strepitosa. Prima dopo il corto di venerdì, nel libero odierno la 24enne gardenese si è espressa su elevati livelli in un mix di tecnica, coreografia e trasporto che ha conquistato la giuria nipponica.  Accompagnata dalle note del ‘Concerto No.23’ di Wolfgang Amadeus Mozart, l’altoatesina di Ortisei ha aperto la sua esecuzione con il triplo loop, al quale sono seguiti il triplo flip, il doppio Axel, le combinazioni doppio Axel – doppio toeloop, triplo toeloop – doppio toeloop, il triplo Salchow e la combinazione finale, sulla quale ha commesso qualche sbavatura in fase conclusiva, triplo Salchow, doppio toeloop – toeloop semplice. Perfette le trottole finali di livello 3 e 4. Una esecuzione che gli fa conquistare 182,14 punti che rappresentano il secondo miglior score della sua carriera dopo i 184,68 ottenuti al Mondiale del 2008.

La Kostner, già qualificata per la finale del Grand Prix in programma a dicembre a Quebec City, disputerà il “Trophee Eric Bompard” in calendario tra due settimane a Parigi .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com