Parma: detenuti evadono dal carcere

Ancora un caso di evasione dal carcere. Ad avere la meglio sulle guardie sono stati questa volta due detenuti del carcere Di Parma. La notizia è stata diffusa dagli agenti penitenziari Sappe; la polizia penitenziaria e le altre forze di polizia li stanno cercando.
“Non si conoscono le modalità dell’ evasione – ha commentato il rendendo ì il segretario generale aggiunto del Sappe, Giovanni Battista Durante – ma sicuramente la scarsa attenzione che negli ultimi tempi si pone alla sicurezza delle carceri determina episodi di questo tipo”.
A questo proposito il Sappe ha posto l’accento sulla “continua riduzione del personale di polizia penitenziaria: al momento mancano 7.500 unità a livello nazionale (650 solo in Emilia-Romagna), nei prossimi due anni ne perderemo altre 2.000 a causa dei tagli alla spesa pubblica, considerato che potremo assumere solo il 35% circa di coloro che andranno in pensione”. E, aggiunge Durante, anche “l’eccessivo sovraffollamento e la tendenza ad allentare le maglie della sicurezza fanno in modo che il carcere diventi sempre meno sicuro”.

Circa redazione

Riprova

Open, indagati a Firenze Renzi, Boschi e Lotti

L’ex premier e attuale leader di Italia Viva, il senatore Matteo Renzi, la capogruppo di …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com