PARIGI: SCILIPOTI (FI), LA STRATEGIA DELL’ODIO GENERA SOLO ALTRO ODIO E MORTE 

Necessario isolare le cellule terroristiche

Roma, 17 nov – “Rispondere al terrorismo islamico con una azione militare, così come ha fatto la Francia, può scatenare solo altro odio”. Lo evidenzia il senatore di Forza Italia, Domenico Scilipoti Isgrò in una nota, sottolineando come invece la strategia da seguire debba essere “quella dell’isolamento delle varie cellule terroristiche”. E’ necessario anche, prosegue il Senatore, “bloccare i flussi migratori”, attraverso un’azione unitaria e coesa fra i vari Stati, per evitare infiltrazioni terroristiche e far sì che i profughi vengano aiutati nei loro paesi d’origine”, invece che “sbarcare sulle nostre coste”.

“L’Italia – continua Scilipoti – dovrebbe investire le proprie risorse direttamente in quei territori, creando delle strutture che possano dare assistenza a quelle persone che oggi sperano di trovare rifugio nel nostro Paese, dando anche sostegno ai Governi regionali portatori di libertà e democrazia”.

In questo modo “si azzererebbe il rischio di infiltrazioni terroristiche”. La strategia dell’odio, conclude Scilipoti, “non riuscirà ad arrestare il rischio di un conflitto mondiale. I terroristi non hanno né patria né religione e l’unica soluzione è l’isolamento”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com