Parigi. 3 donne attiviste curde uccise con colpo alla testa

Tre donne curde sono state trovate morte alle prime ore del mattino in un centro d’informazioni della comunità curda a Parigi con un colpo di pistola alla testa. Lo si apprende da fonti di polizia. Secondo il sito ActuKurdes, una delle vittime è Sakine Zansiz, fra le fondatrici del Pkk, il Partito dei lavoratori curdi al bando in Turchia. Un’altra vittima sarebbe Fidan Dogan 32 anni, una impiegata del centro d’informazioni, ha riferito il responsabile del centro Leon Edart, citato dai media francesi. Il ministro degli Interni Manuel Valls ha confermato la morte delle tre donne, ma non ha reso noto la loro identità. Valls, ha confermato l’apertura di una inchiesta. I tre corpi sono stati ritrovati da attivisti del centro, preoccupati di non riuscire ad entrare in contatto con le vittime.

Circa redazione

Riprova

Borrell, accesso umanitaria a Gaza ora impossibile

“La fornitura di assistenza umanitaria all’interno di Gaza è diventata impossibile. Nonostante tutte le pause …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com